Nel corso degli anni la tecnologia ha subìto dei cambiamenti notevoli, molti dei quali volti a migliorare determinati aspetti del settore lavorativo

Il campo che più ci interessa, essendo noi di TICI Album un’azienda specializzata nella produzione di album artigianali per fotografi, è proprio quello che riguarda i professionisti a cui offriamo i nostri servizi. 

Negli scorsi articoli abbiamo già parlato di app e programmi utili (leggi “12 app per fotografi professionisti” e “5 app per firmare foto”) e anche in questo vedremo uno strumento che può soddisfare le esigenze dei fotografi: il Cloud.

Se, dunque, anche tu ti occupi di fotografia, ti consigliamo di continuare a leggere il nostro articolo: qui potrai consultare un elenco con i migliori cloud per pc e smartphone. 

Tieni al sicuro le tue foto in archivio!

Che cos’è il cloud?

Il cloud (dall’inglese “nuvola”) è uno spazio di archiviazione privato. La sua particolarità è l’essere accessibile in qualunque luogo ci si trovi, ovviamente avendo una connessione ad Internet. 

In altri termini, questo strumento consente di avere sempre con sé i propri documenti, immagini e dati vari, in modo tale da agevolare il lavoro in studio, organizzare al meglio i propri scatti o anche per, ad esempio, consegnare il servizio fotografico ai propri clienti attraverso un link condiviso. 

Di conseguenza, non sarà più necessario ricorrere a chiavette o hard disk poiché i file più importanti potranno essere comodamente salvati sul proprio cloud, a completa disposizione 24h su 24. Questo ridurrà notevolmente il rischio di perdere i propri lavori. 

Quali sono i migliori Cloud per foto?

Spazio di archiviazione per salvare foto

È sempre consigliato, dunque, fare affidamento su un buon cloud. Se non hai idea di quale utilizzare, qui di seguito troverai l’elenco con i migliori 5+1 cloud per salvare foto!

Aggiornamento 23/04/2024

My Gallery

In cima alla nostra lista troviamo My Gallery la nuova piattaforma di condivisione e archiviazione lanciata da TICI Album. Si tratta di uno strumento pensato ed ideato proprio per soddisfare le esigenze dei fotografi professionisti e non solo. Grazie a My Gallery infatti, non solo potrai avere uno spazio di archiviazione potenzialmente illimitato, ma grazie alla funzione “Gallerie” potrai condividere i tuoi scatti con i tuoi clienti per ricevere feedback e consentire la selezione delle immagini.  I prezzi dell’archiviazione partono da 10€ per 1TB, mentre per le Gallerie ci sono 4 piani (il piano “Lite” garantisce la condivisione di oltre 50.000 immagini con un costo di 17,90 € al mese). Se sei interessato puoi provare la maggior parte delle funzionalità con la versione gratuita che ti permette di condividere fino a 2000 immagini con i tuoi clienti.

https://mygallery.cloud/

Dropbox

Tra i più rinomati spazi di archiviazione online troviamo “Dropbox”, strumento a cui fanno affidamento milioni di persone.

Dropbox è un archivio foto sicuro e veloce che potrai impiegare per inviare rapidamente qualsiasi tipo di file, pesante e non, e condividerlo anche con chi non dispone di un account Dropbox. 

Una volta iscritti si avranno a disposizione 2 GB di spazio gratuito che potrà essere ampliato con un piano di abbonamento.

iCloud

Per i dispositivi Apple è disponibile iCloud. 5 GB gratis di spazio (da poter ampliare con un piano) in cui foto, note, documenti ed altri file si aggiornano in automatico, senza dover fare nulla. 

Questo strumento nega ad altre app di accedere alla galleria senza il tuo permesso, dunque si presenta sicuro su molti punti di vista. Aggiungiamo che le foto scattate sono caricate automaticamente sul proprio iCloud in piena risoluzione.

OneDrive

L’archiviazione cloud di Microsoft prende il nome di “OneDrive”. Riconosce  automaticamente di che genere di immagini si tratti (paesaggio, ritratto etc.) per poi suddividerle in cartelle seguendo queste loro caratteristiche. Anche qui avrai 5 GB (equivale a circa 1.000 foto) da usare gratuitamente. 

Se sei un utente di Windows 10 avrai già l’app OneDrive preinstallata sul tuo pc. 

Amazon Photos 

Tutti, almeno una volta, abbiamo acquistato da Amazon. Se hai l’abbonamento a Prime non potrai fare a meno di sfruttare la piattaforma Amazon Photos

Ti consente di eseguire il backup, organizzare e condividere foto e video conservarti sul telefono, computer o su altri dispositivi, in moda tale da potervi accedere da qualsiasi fonte. Anche in quest’app per salvare foto potrai occupare fino a 5GB per spostare le tue foto in un luogo sicuro: anche se dovessi smarrire o danneggiare il tuo smartphone, potrai sempre ritrovare le tue immagini.

pCloud

Nella nostra lista di cloud per fotografi non potevamo non nominare pCloud. Uno dei suoi princìpi è il seguire le rigorose leggi svizzere sulla protezione dei dati: sul proprio sito, infatti, si definisce “il Cloud Storage più sicuro d’Europa”.

La piattaforma offre 10 GB per gli account gratuiti. 

Google Foto

Salvare le foto nel cloud è facile ed intuitivo con Google Foto. Il cloud di Google offre 15 GB, suddivisi però con Google Drive e Gmail. 

La sua particolarità è il suo motore di ricerca interno che ti consentirà di trovare le tue foto nell’archivio anche scrivendo poche parole chiave. Su Google Foto potrai inoltre modificare le immagini con strumenti di editing e filtri intelligenti. 

Mega

Mega è un sistema di file hosting (archiviazione di file) molto valido dove i documenti sono criptati con chiavi che potrai controllare tu stesso. La criptazione end-to-end è la caratteristica che contraddistingue Mega dalla maggior parte dei cloud per foto.  

Qui, inoltre, è possibile effettuare chiamate, inviare messaggi e, ovviamente, condividere le foto. Lo spazio gratuito disponibile è di 20 GB.

TeraBox

TeraBox è tra i cloud più intriganti: la sua più importante peculiarità è l’offrire ben 1024 GB gratuiti!

Lo spazio iniziale disponibile ti consentirà, dunque, di caricare circa 400.000 foto. TeraBox è disponibile per Windows, Android e iPhone.

Costi e GB dei Cloud [Tabella] 

Come hai visto, puoi sfruttare un tot di GB gratuiti; se non dovessero essere sufficienti per conservare le tue foto, potresti attivare un abbonamento specifico. 

Per fare un resoconto generale, abbiamo steso una tabella in cui potrai valutare i costi e lo spazio di archiviazione offerti dai servizi cloud che ti abbiamo citato precedentemente. 

Nome del Cloud Foto  Piano Gratuito Piano Professionale mensile

Dropbox

2 GB

€ 8,25 – 1 TB

iCloud

5 GB

€ 9,99 – 2 TB

OneDrive

5 GB

€ 8,80 – 1 TB

Amazon Photos 

5 GB

Cloud riservato agli utenti Amazon Prime

pCloud

10 GB

€ 8, 33 – 2 TB

Google Foto

15 GB 

€ 9,99 – 2 TB

Mega

20 GB

€ 9,99 – 2 TB

TeraBox 1024 GB

$ 3,99 – 2 TB

Conclusione

Speriamo che tra questi servizi proposti tu abbia trovato quello giusto per te!

Prima di salutarci, ti suggeriamo di seguirci sulla nostra pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna nostra novità! 😉

 

Categorie: Guide

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *